NOTIZIE DALLA CAMERA

Appello di Ci, Epi, Udc e Des-Cd a favore delle preferenze

Appello di Ci, Epi, Udc e Des-Cd a favore delle preferenze No a liste bloccate, sì a firme digitali Roma, 4 ott.

Appello trasversale di un gruppo di parlamentari a favore delle preferenze. Nel corso di una conferenza stampa oggi alla Camera, Domenico MENORELLO (Ci-Epi), Adriana Galgano (Ci), Mara Mucci (Ci), Ivan Catalano (Ci) e Paola Binetti (Udc) hanno illustrato gli emendamenti, presentati in prima commissione al Rosatellum bis, contro le liste bloccate e a favore della firma digitale. "La nuova legge elettorale sia anche una occasione per sanare la peggiore eredità della seconda Repubblica, origine dell'anti politica e causa dell'astensione sempre crescente alle elezioni, oltre che alla disaffezione dei cittadini ai rappresentanti delle Istituzioni. Le liste di nominati creano una pericolosa politica a doppia velocità: quella della generosità e della militanza propria degli amministratori locali e regionali e quella della inaccessibilità e del distacco appannaggio dei parlamentari", dichiarano i parlamentari in una nota congiunta. "Oggi più che mai serve coraggio per riannodare i fili spezzati fra politica e cittadini elettori - proseguono nella nota - e per uscire dalla spirale delle liste bloccate abbiamo preparato un ventaglio ampio di ipotesi: preferenze 'svedesi', abbattimento della raccolta delle firme per i nuovi partiti che intendono presentarsi, firma digitale e ampliamento del bacino per autenticare le sigle.